Ho visitato recentemente una mostra nella quale si dice che le placche non si muovono a caso ma descrivono un flusso che va da est a ovest. Le dorsali oceaniche si formano semplicemente perché una placca va più veloce e una va più lenta però entrambe vanno dalla stessa parte. Io avevo sempre pensato che le dorsali si formassero a causa dei moti convettivi verso la superficie che fanno spostare le placche una in un verso e l’altra nel verso opposto. Vorrei sapere se ho capito bene o male. Grazie

Sono un’appassionata di Africa in genere e dell’Etiopia in particolare. Ho letto su una pubblicazione della FAO che i maggiori problemi ambientali dell’Etiopia sono legati all’erosione del territorio, causata dalla massiccia deforestazione e dalla “sovrapastorizia”, cioè il superamento delle “capacità di carico” di queste terre destinate al pascolo. Mi piacerebbe sapere in che modo il bestiame “impatta” sul territorio, ossia come il pascolo eccessivo può rovinare un terreno.