Ho visitato recentemente una mostra nella quale si dice che le placche non si muovono a caso ma descrivono un flusso che va da est a ovest. Le dorsali oceaniche si formano semplicemente perché una placca va più veloce e una va più lenta però entrambe vanno dalla stessa parte. Io avevo sempre pensato che le dorsali si formassero a causa dei moti convettivi verso la superficie che fanno spostare le placche una in un verso e l’altra nel verso opposto. Vorrei sapere se ho capito bene o male. Grazie

Vorrei sapere se sono già definibili le conseguenze, per l’intero nostro pianeta, del terremoto in India e se sì, quali. Grazie! ————————————————————————————————– Domanda 6751 posta da altro lettore: vorrei sapere se il maremoto nell’Oceano Indiano, che ha modificato di circa 6 cm l’asse terrestre ed innalzato la catena dell’Himalaya ha modificato l’altezza degli oceani e mari seppur di poco. Grazie.

Sono un appassionato di vulcani e leggo volentieri libri sul vulcanesimo. Mi è capitato diverse volte di leggere, per quanto riguarda la classificazione delle eruzioni vulcaniche, “eruzioni vulcaniane”. L’unica cosa che mi è ben chiara è che prendono il nome dall’attività dell’isola di Vulcano (in particolare 1888-90), ma non ho ben capito in cosa si caratterizzano e si differenziano dagli altri tipi di eruzioni esplosive. Vorrei maggiori delucidazioni. Grazie.