L’osservazione dell’universo tramite telescopi o binocoli e’ preclusa o molto peggiore per chi porta degli occhiali (soprattutto gli astigmatici). Mi domandavo come l’oculare di uscita di un telescopio che di solito non e’ inferiore a 4mm, possa ‘entrare’ nell’occhio se davanti c’e’ lo spessore della lente degli occhiali? Esistono soluzioni, lenti speciali, o bisogna ricorrere alle lenti a contatto?