Vorrei innanzitutto complimentarVi per l’ottimo sito scientifico, ringraziandoVi per la disponibilità e per la completezza delle risposte. Il mio quesito è il seguente: e’ possibile sintetizzare il famoso “gas esilarante” (usato soprattutto in passato in chirurgia per le anestesie coscienti e in motoristica come comburente) da semplice Nitrato di Ammonio? (quest’ultimo facilmente trovabile in farmacia nelle buste di “ghiaccio istantaneo”) Quale metodo ,per una eventuale purificazione da altri sottoprodotti pericolosi per la respirazione (NO2),è applicabile con relativa semplicità anche in laboratori poco attrezzati? Grazie della disponibilita, S.Righini

[…]

Read more

Temo che questa mia domanda non sia molto generica, spero tuttavia che vogliate rispondermi ugualmente. Magari fatemi pure aspettare tutto il tempo che credete, tanto non ho una particolare urgenza. Tempo fa, mentre scrivevo un programmino di chimica, mi sono reso conto di non riuscire a determinare l’esatta struttura molecolare del cruppo -CN (ione cianuro), in particolare non riesco a concludere quale siano i numeri di ossidazione dei due elementi (carbonio e azoto) e quale tipo di legame li unisce. Con disappunto ho scoperto che nessuno dei libri in mio possesso riporta queste informazioni, sareste così gentile da soddisfare questa mia curiosità? Grazie.

[…]

Read more

Secondo quale criterio/reazione e con quali sostanze si riesce a immagazzinare piccole quantità di calore (ad esempio mediante contatto con acqua bollente) in modo da averlo poi disponibile quando voglio. Ho infatti visto in giro delle piccole sacchettine che una volta messe in acqua bollente, rilasciano il calore accumulato quando sono soggette ad una lieve pressione della mano e sono poi riutilizzabili ripetendo la procedura.

[…]

Read more

Ho letto in una vostra risposta che l’Azoto liquido viene conservato in speciali Thermos e in effetti l’ho visto trasportare da un laboratorio all’altro in questo modo. Ma poiche’ per quanto possa essere buono un thermos ci sara’ sempre una dispersione e quindi prima o poi l’Azoto evaporera’ tutto, non sarebbe piu’ conveniente conservarlo in bombole ad alta pressione (a temperatura ambiente) in modo che si raffreddi poi istantaneamente al momento della decompressione dalle bombole? Altrimenti come si fa a conservarlo per parecchio tempo? Inoltre volevo sapere se l’Azoto liquido e’ di libera vendita. Grazie.

[…]

Read more

In un articolo del Giornale del 31/10 c’è scritto di un algerino fermato alla frontiera tra canada e USA perché trasportava una sostanza esplosiva chiamata ciclotrimetilene trinitramina. Vorrei sapere che cos’è questa sostanza, perché esplode, ma in generale perché alcune sostanze sono esplosive e altre no, e come si può produrre la sostanza sopra citata. La ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità.

[…]

Read more

Vorrei avere qualche informazione sulle sintesi industriali dell’acqua ossigenata ma soprattutto avrei bisogno di sapere cosa si intende quando si esprime il titolo dell’acqua ossigenata in volumi: qual è la definizione precisa? (Se non ricordo male dovrebbe indicare il volume di ossigeno sviluppato dalla soluzione quando questa viene usata come riducente, non ricordo, però, se il volume viene riferito alle condizioni normali o standard).

[…]

Read more

Per lo ione clorato, ClO3-, quale delle due seguenti strutture di Lewis bisogna adottare, e perchè?

              .. 
              :O: 
          ..   |   .. 
a)        :O - Cl - O:   con carica netta -1 
          ..   ..  .. 
 
  

           .. 
b)         :O 
            \\      .. 
            // Cl - O:   con carica netta -1 
           :O  ..   .. 
           .. 
  

(Spiacente, ma la rappresentazione in ASCII non è agevole)

[…]

Read more