In città ho notato un albero che non riesco ad identificare: ha foglie paripennate pendenti e lunghi grappoli costituiti da più frutti inseriti su un unico asse, verdi e con un’ala che li circonda interamente, simiili alle samare degli olmi. Credo che l’albero in questione sia solo ornamentale e non nostrano, perchè l’ho visto solo in città, per esempio nei parchi, spesso vicino alle sponde dei fiumi e mai in natura, come nei boschi. Le foglie non sono lobate, sono lunghe e strette, lanceolate, con margine seghettato, e ci sono almeno 10-12 foglioline che compongono la foglia. I singoli frutti sono tondeggianti, hanno un’ala che li circonda interamente e sono molto numerosi, verdi inizialmente e marroni in questa stagione, e sono tutti attaccati su un singolo asse, così che alla fine l’insieme assomiglia a un festone, un cordone lungo anche 40 cm che pende dai rami. L’albero anche in questa stagione è pieno di questi festoni che ormai sono scuri e se non sbaglio l’albero adesso sta anche perdendo le foglie.
Mi potete aiutare a identificarlo? Grazie e complimenti per il sito

Sarei interessato a determinare come la temperatura influisce sulla colorazione delle foglie (sempre se). Avendo notato che in primavera alcune piante sono prima rossastre e poi inverdiscono e così in autunno anche se in quell’occasione c’è la degenerazione della clorofilla. Se conosce qualche sito, in italiano per piacere, che tratta la materia me lo indichi. Anticipatamente la ringrazio della cortesia.