Quale metodo di cattura può essere impiegato per organismi microscopici (protisti, crostacei copepodi,fillopodi, nematodi ecc.) che vivono da troglofili nelle grotte carsiche al fine di averne la quantità necessaria per l’osservazione microscopica in campo scuro ? P.S. il retino plantonico è di difficile reperimento, quindi deve essere autocostruito (con quale materiale ?) e data l’esiguità delle specie potrebbe non dare buoni risultati. Grazie